{country_name} ↓ TRANS_MENU
Scegli la tua posizione:
La mia coperturaLa mia coperturaLa mia copertura

Cosa sta succedendo adesso?

Accedere Accedi con Facebook
Nome utente o parola d'ordine errata!
1

Tech Novità su WhatsApp per possessori di dispositivi Apple aggiornati a iOS 9.1: quello di poter riuscire a rispondere ai messaggi senza risultare on line

Novità su WhatsApp per possessori di dispositivi Apple aggiornati a iOS 9.1: quello di poter riuscire a rispondere ai messaggi senza risultare on line. Di fatto dunque sarà possibile rispondere ad ogni singolo messaggio senza entrare attivamente nell'App e quindi poter preservare l'opzione "online" quando si chatta con qualcuno. Niente di più semplice: una volta che riceviamo una notifica di Whatsapp sullo smartphone, basta fare swipe verso il basso e selezionare l’opzione quick reply.
Il Giornale
03/05
35 Punti

In Germania semafori sull’asfalto per chi non stacca gli occhi dallo smartphone

La più progressista finora si può considerare quella della città di Augsburg, in Germania, dove l’amministrazione ha installato sull’asfalto dei dispositivi di segnalazione luminosa - veri e propri semafori - dedicati a tutti i pedoni che non riescono a staccare gli occhi dallo schermo del telefono. In città, secondo il quotidiano locale che riporta la notizia, non tutti sono entusiasti della novità, e in molti anzi la ritengono uno spreco di denaro pubblico.
La Stampa
28/04
5 Punti
1

Al momento la app non è disponibile né sui dispositivi Android né su quelli prodotti da Windows

Quanti di noi cercano di scrivere messaggi sul proprio smartphone utilizzando una sola mano. A volte però l'operazione non è delle più semplici, soprattutto con gli ultimi modelli, dallo schermo sempre più grande, e quindi la tastiera diventa difficilmente raggiungibile in ogni sua parte con le nostre dita.
Il Giornale
27/04
7 Punti

Money La versione di Google dopo le accuse dell’Ue

Ha consentito a centinaia di produttori di costruire eccellenti telefoni, tablet e altri dispositivi ancora. E grandi aziende come Amazon lo fanno.  I produttori che vogliono partecipare all’ecosistema Android si impegnano a testare e certificare che i loro dispositivi supportano le app Android. Ma noi (e le migliaia di altre aziende che lavoravano su dispositivi e app Android) siamo andati avanti.  Da allora, Android è diventato un motore di innovazione per i software e gli hardware mobili.
La Stampa
20/04
15 Punti

Money Antitrust Ue contro Google, ecco i tre punti chiave dell’accusa

I browser sono un importante punto di accesso per le ricerche sui dispositivi mobili. Google ha così limitato gli incentivi di fabbricanti e operatori di reti mobili a preinstallare servizi di ricerca concorrenti sui dispositivi che commercializzano. In tal modo, Google ha anche ottenuto che il suo browser mobile sia preinstallato sulla grande maggioranza dei dispositivi venduti nel SEE.
La Stampa
20/04
13 Punti

Money L’Antitrust Ue contro Google: “Su Android impone ai produttori le sue app”

Google concede in licenza il suo sistema operativo mobile Android a terzi fabbricanti di dispositivi mobili.  . Secondo i dati diffusi dalla Commissione, in Europa e nel mondo circa l’80% dei dispositivi mobili intelligenti usa Android, il sistema operativo mobile sviluppato da Google. Una prima conseguenza è il fatto che «Google Search viene preinstallato e impostato come motore di ricerca predefinito nella grande maggioranza dei dispositivi Android venduti in Europa».
La Stampa
20/04
11 Punti
1

Alcuni esperti della materia hanno voluto spiegare perché i dispositivi targati Apple hanno una durata limitata. Il motivo è tutto fisiologico, ma l'azienda di Cupertino non l'ha mai detto

Quindi il vostro cellulare vecchio non sarà guasto, ma soltanto osboleto. I software e gli hardware sono progettati insieme: è inevitabile, quindi, che nonostante gli aggiornamenti del programma interno del cellulare (software), la macchina esterna (hardware) faccia fatica e sia più lenta.Questo significa che il cellulare potrà ancora essere utilizzato, ma sarà un po' più lento perché gli aggiornamenti sono pensati per gli ultimi modelli di smartphone.
Il Giornale
20/04
6 Punti
1

L'azienda di Cupertino ha dichiarato che tutti i prodotti Apple sono progettati per durare al massimo tre anni

L'azienda di Cupertino, dopo anni di insinuazioni dei rivali, lo ha ammesso per la prima volta: tutti i prodotti Apple sono destinati a durare al massimo tre anni. Il Mirror scrive che, fino a poco tempo fa, la Apple ha progettato i suoi dispositivi per una durata di massimo 3 anni. È arrivata la notizia che mai avreste voluto ricevere: i prodotti Apple sono progettati per durare al massimo 3 anni.La rivelazione choc arriverrebbe proprio dalla casa madre.
Il Giornale
18/04
12 Punti

Tech Internet, italiani sempre più connessi grazie alle app

Lo scettro di app regina tocca a WhatsApp, cresciuta del 20% rispetto all’anno precedente, ma a scalare più posizioni in classifica sono le app di Libero.it, Amazon e Instagram. Aumenta anche il numero di italiani che dichiara di aver utilizzato almeno una app nel mese precedente: ben 27 milioni, circa quattro in più rispetto al 2015.   . L’utilizzo delle app risulta anche piuttosto concentrato tra pochi giganti come Facebook e Google, presenti su quasi il 60% dei dispositivi mobili in Italia.
La Stampa
15/04
18 Punti
Annuncio
Annuncio
Annuncio