{country_name} ↓ TRANS_MENU
Scegli la tua posizione:
La mia coperturaLa mia coperturaLa mia copertura

Cosa sta succedendo adesso?

Accedere Accedi con Facebook
Nome utente o parola d'ordine errata!

Ultrà Feyenoord, Renzi: "Segno di barbarie e inciviltà, società Olanda si scusi"

(AdnKronos) - Quello che è accaduto nelle ultime ore a Roma è "segno di barbarie e di inciviltà". Lo ha affermato il presidente del Consiglio Matteo Renzi, ospite di 'Virus' su Raidue.

Roma, 19 feb. (AdnKronos) - Quello che è accaduto nelle ultime ore a Roma è "segno di barbarie e di inciviltà". Lo ha affermato il presidente del Consiglio Matteo Renzi, ospite di 'Virus' su Raidue. "Noi -ha aggiunto il premier- non andiamo all'estero a fare queste figuracce, a distruggere le città. Ho molto apprezzato le parole dell'ambasciatore olandese a Roma, ho apprezzato un po' meno le parole della società olandese del Feyenoord: l'unico comunicato stampa che può fare il Feyenoord ha cinque lettere: scusa. Deve iniziare con il chiedere scusa e non difendere questi che sono dei barbari".

"In tutte le sedi e in tutte realtà del calcio europeo -ha detto ancora il premier- noi faremo notare come non sia ammissibile e concepibile che prima ieri sera, poi oggi in luoghi culturali, nel cuore di piazza di Spagna, tenere in scacco una città".

"Fatemi dire grazie ai Poliziotti e ai Carabinieri, domani faremo una verifica se ci sono stati degli errori da parte nostra, fermo restando che è del tutto evidente che la responsabilità è di questi barbari. Faremo un'indagine interna immediata. Noi abbiamo messo 1.300 persone a lavorare su questo, se un ragazzo di 18 anni ha bisogno di sfogare la sua rabbia resti a casa sua, quelli che abbiamo individuato e processato li puniremo con molta severità e molta durezza".

Libero Quotidiano
20/02
2 Punti
Annuncio
Annuncio
Annuncio